Incontri e lectio intorno a un caffè. La controra è interruzione volontaria del fluire del tempo. Si pone l’otium come premessa all’azione, uno stato di apertura, di attesa, di vuoto, di pre-occupazione che diventa condizione indispensabile per la ricerca e la comprensione dei fenomeni che ci stanno a cuore....

Immaginiamo una scuola che muti l’obbligo in desiderio, una scuola d’orientamento, che indichi dove sorge il sole, come si fa il pane: una scuola che sia racconto. Skolé, nel suo piccolo, prova a fare questo: la “gita” diventa un viaggio vero, un cammino, l’istruzione si fa...